ARTHA-LUXURY-1.jpg

28 Aprile 2021 0

“A volte bisogna perdersi per ritrovarsi”

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e sorriso

La bellezza di Roma è conosciuta in tutto il mondo e sono molte le guide che suggeriscono itinerari e segreti della città eterna ma la vera bellezza di questa città è che non finisce mai di stupire. Sembrerà una frase fatta ma “A volte bisogna perdersi per ritrovarsi” e con Roma funziona in po’ così bisogna perdersi per ritrovare nelle sue parti nascoste la sua vera bellezza. È il motivo per il quale è nata questa rubrica, per potervi guidare alla scoperta della Roma che piace consigliare a noi Concierge, quella che viviamo tutti i giorni, che non ci stanchiamo mai di scoprire e che non vediamo l’ora di poter condividere con voi il più presto possibile dopo questa pandemia. Durante il lockdown le strade si sono svuotate ed i suoni che sono rimasti della nostra città sono quello delle campane e quello dello scorrere dell’acqua delle fontane ed è per questo motivo che abbiamo deciso di iniziare con un itinerario per alcune delle Fontane di Roma.

By Ilaria Imperoli
Rome Les Clefs d’Or

Le Fontane di  Roma

Fontana delle Tartarughe a Roma - Scopri la Leggenda del Monumento

Scarica l’articolo

Les Clefs Dor

 


Auguri-di-buona-Pasqua-1200x788.jpg

4 Aprile 2021 0

Les Clefs Dor

 

In attesa di poter accogliere i propri ospiti nelle loro Residenze Romane

gli Ambasciatori Les Clefs d’Or della Città Eterna

augurano una Gioiosa e Felice Pasqua.

In Service Through Friendship

 

Agostino Sità
Presidente

Chef Concierge
Sofitel Rome Villa Borghese

 


Buon-Natale.jpg

15 Dicembre 2020 0

Cari amici e colleghi,

contrariamente alla nostra tradizione associativa, quest’anno le feste natalizie le vivremo distanti.

Stiamo vivendo un momento difficilissimo, in cui il nostro settore è completamente fermo: gli alberghi, i ristoranti, gli operatori turistici fanno i conti con perdite economiche importanti.

Anche NOI stiamo fermi da troppo tempo, speranzosi di uscire prestissimo da quest’anno nefasto.
La nostra attitudine all’incontro e all’accoglienza si scontra con l’immobilità e spesso con la difficoltà economica.
Abbiamo un profondo bisogno di tornare alla nostra vita abituale, alla nostra quotidianità.

A Natale il regalo più bello sotto l’albero sarà proprio il desiderio di normalità e, quando tutto sarà alle nostre spalle, spero potremo ricordare il tempo passato in famiglia insieme ai nostri cari.

Nell’auspicio di ritrovarci e di poterci riabbracciare prestissimo, auguro a tutti un sereno Natale ed un felice anno nuovo.

Agostino Sità
Presidente